Storia

I Suoni in tasca - centro di didattica e pedagogia musicale.

L’Associazione “I suoni in tasca” nasce da una trasformazione di un preesistente Circolo Culturale denominato “Isotta Gervasi”.


Nato negli anni ’70 come Circolo Culturale di volontariato sulla falsa riga del famoso “Testaccio” di Roma.
Nei primi anni si occupava di cinema, teatro e musica esclusivamente con l’attività gratuita dei volontari.
La prima sede fu nella Scuola Elementare di San Zaccaria (RA).


Successivamente presso l’abitazione di un privato, privilegiando col tempo il ramo musicale.


I corsi presenti di Pianoforte, Chitarra, Solfeggio e Propedeutica Musicale, diedero vita alla Scuola di Musica, pur  contando un numero minimo di iscritti.


Nel corso degli anni, grazie all’impegno e all’arrivo di insegnanti specializzati e diplomati, la scuola decise di darsi un nuovo nome aumentando sia i corsi che gli iscritti.


Nel 1997 nasceva così la nuova Associazione Musicale “I suoni in tasca” (libera Associazione non a scopo di lucro) che, fino al 2000 ha operato sempre nella stessa sede privata a San Zaccaria, per poi trasferirsi dal 2001, presso la scuola elementare di San Pietro in Campiano (RA).


Dal 2012 la sede dell’Associazione è a Campiano in via Petrosa 205