Insegnanti

I Suoni in tasca - centro di didattica e pedagogia musicale.

Andrea Rattini

Nasce nel 1980 a Ravenna. Inizia la sua istruzione musicale frequentando il Liceo Musicale “E. Pinza” di Ravenna con il Prof. Gianluca Berardi e successivamente con Leonardo Novelli. Nel 2004 si diploma con il massimo dei voti e la lode in Strumenti a Percussione presso il Conservatorio “B. Maderna” di Cesena, sotto la guida del M. Daniele Sabatani. E’ vincitore nel 2004 del Premio “Ennio Melli”, assegnato dal Comune di Cesena come miglior diplomato dell’anno accademico 2003/2004. Approfondisce le tecniche di vari strumenti a percussione attraverso numerosi Master Classes: con Paul Wertico, Elvin Jones, Dave Weckl (batteria), con il prof. Saverio Tasca e il prof. Filippo Lattanzi (marimba e vibrafono), con la prof.ssa Alessandra Belloni (tamburi a cornice), con il prof. Valentino Marrè (timpani), con Mandiaye N’Diaye (percussioni africane). Le esperienze professionali in ambito musicale sono numerose e comprendono: partecipazioni a formazioni e band che spaziano in un ampio arco di stili musicali (rock, funk, pop, jazz), partecipazioni orchestrali e cameristiche nell’ambito di vari festival e rassegne musicali, collaborazioni con compagnie teatrali, concerti solistici ed esperienze musicali in ambiti diversi. Tra le partecipazioni a festival e rassegne musicali: “Biennale di Venezia” (2013), “Sagra Musicale Malatestiana” (2004), “Ravenna Festival” (2001), “Festival Internazionale da Bach a Bartok” (2000), “Natura in concerto” (2000), “Umbria Jazz” (2000), “Ferrara Buskers Festival” (2000,1999) “On The Road Festival” (1999), “Festival delle Arti” (1999), Around The Rock” (1997), “Stalattite d’Oro” (1996), “Big” (1995). Tra le esecuzioni in formazioni orchestrali e cameristiche si segnalano tra le altre: partecipazione come marimbista all’esecuzione de “Il marmo e la rosa” di L. Sampaoli, con la partecipazione di Giorgio Albertazzi, Rimini e Cesena (2004), esecuzione di musiche di scena per la rappresentazione teatrale “L’Anfitrione” di Plauto, S. Mauro Pascoli (2000), numerose collaborazioni con l’Orchestra “B. Maderna” di Forlì, varie esecuzioni con l’Orchestra del Conservatorio B. Maderna di Cesena. E’ stato diretto, tra gli altri, dai maestri: Riccardo Muti, Paolo Olmi, Julian Kovatchev. Tra i concerti solistici: “Concerto per marimba e orchestra d’archi” di Ney Rosauro, Ravenna (2003), “Il volo del calabrone” di N. Rimskij-Korsakov (marimba) nell’ambito della rassegna “Concerti di Marzo”, Ravenna (1999). Tra le collaborazioni: “Stelle e Marimba” e “Notte di stelle e miti”, serie di eventi musicali e al contempo di divulgazione scientifica realizzati in collaborazione con il direttore del Planetario di Ravenna, dott. F. Gabici (2001); partecipazione con il gruppo di artisti di strada “Ochtopus” (fiati, chitarre e percussioni), del quale fa parte dal 1999 al 2001 a numerose manifestazioni, tra cui l”On The Road Festival” di Pelago (FI) (1° premio nel 1999), il “Buskers Festival” di Ferrara, il “Festival delle Arti” di Venezia; collaborazione come batterista con diversi artisti e diverse formazioni musicali, tra cui: Modern Jazz Quintet, Reverse e Quintessenza. Dal 2005 si dedica con continuità e passione all’insegnamento della batteria e delle percussioni in numerose istituzioni e scuole di musica, e realizza corsi di musica di insieme per ensemble di percussioni, con l’obiettivo di valorizzarne la straordinaria capacità espressiva e diffonderne la conoscenza. Negli a.a. 2005/06 e 2006/07 ha svolto attività di insegnamento presso il Conservatorio di musica “B. Maderna” di Cesena come assistente propedeutico nella classe di Strumenti a Percussione. Dal 2005 è docente del corso di Batteria e Percussioni presso la scuola di musica dell’associazione “I Suoni in Tasca” di Campiano (RA). Dal 2006 è docente dei corsi di Batteria e Percussioni presso la scuola di musica “L. Varoli” di Cotignola (RA), e presso la scuola di musica “A. Contarini” di Russi (RA). Dal 2008 è docente del corso di Batteria e Percussioni presso il Liceo Musicale “E. Pinza” di Ravenna. Negli a.s. 2011/12, 2012/13 e 2013/14 è docente di Percussioni anche presso il Liceo Artistico e Musicale Statale di Forlì. Fonda nel 2013 l’ensemble di percussioni “To Be(at) Percussion Ensemble”, gruppo costituito da allievi ed allieve delle scuole in cui insegna, con l’obiettivo di valorizzare e far conoscere le straordinarie possibilità espressive della grande famiglia degli strumenti a percussione (batteria, marimba, vibrafono, glockenspiel, percussioni africane, latino-americane, etniche e di ogni tipo, body percussion), attraverso un repertorio che va dall’esecuzione di brani specifici per percussioni, all’arrangiamento di brani e musiche che spaziano dal classico al moderno. L’ensemble ha già all’attivo numerosi concerti in cui ha sempre suscitato grande interesse nel pubblico e raccolto notevoli consensi.

Mail: andrearattini@aliceposta.it